Cerca nel blog

mercoledì 27 agosto 2008

Porta Mediterraneo Fortino di Bari



PORTA MEDITERRANEO

Giornate di ricerca artistica internazionale

Venerdì 29 agosto alle 11 nella sala del consiglio del Comune di Bari presentazione della mostra multimediale con opere realizzate da 20 artisti provenienti da tutto il mondo

Inaugurazione il 1° settembre alle 19. La mostra potrà essere visitata fino al 12 settembre

BARI, 27 AGOSTO 2008 – Sarà inaugurata il 1° settembre alle 19 la mostra multimediale Porta Mediterraneo, in programma fino al 12 del mese al Fortino di Bari.


In esposizione le opere di 20 artisti provenienti da tutto il mondo che hanno lavorato fianco a fianco per una settimana, nell'ambito della quarta edizione di Porta Mediterraneo, il progetto promosso dall'associazione culturale Adunanze con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Bari, Comune di Locorotondo, Consolato Generale della Repubblica di Serbia e Fiera del Levante.


La mostra – che rientra nel cartellone di iniziative "Il valore dell'acqua" - sarà presentata alla stampa venerdì 29 agosto alle 11 nella Sala Consiglio del Comune di Bari Interverranno l'assessore comunale alle Culture, Nicola Laforgia, la direttrice del progetto Angela Consoli e gli artisti Vittorio Palumbo e Alessandra Lama.

Per info: angelaconsoli@hotmail.com cell.328 1235328

Grazie

Angela Consoli



martedì 26 agosto 2008

Mostra VERDE a Bari


VERDE

Mostra multimediale

Fotografia video scritture installazioni

a cura di Gianni Leone, Marina Losappio e Daniela Corbascio

Bari 4 – 28 settembre 2008

Sala Murat – Piazza del Ferrarese (Bari)

Ideazione e Organizzazione: Associazione culturale Incipit

Catalogo con testi di Edoardo Altomare, Patrizia Calefato e Anna D'Elia – Edizioni Gelso Rosso


Inaugurazione giovedì 4 settembre ore 18:30

Dal 4 al 28 settembre la Sala Murat di Bari (Piazza del Ferrarese) ospita la mostra multimediale "VERDE" promossa dall'associazione culturale Incipit e realizzata con il sostegno di Comune e Provincia di Bari.

Il progetto mira ad attivare una ricerca a tutto campo sul tema del "verde". Una traccia volutamente aperta ad interpretazioni letterali e metaforiche che spaziano dal tema naturistico del colore alle sue versioni nella cultura e nella società: nell'ecologia, nella politica, nelle religioni, nei riti e nei giochi, sino alle identità nazionali (si pensi ai colori delle bandiere), all'illusione o alla speranza che il colore evoca.

Queste suggestioni legate ad una semplice parola, sono espresse in mostra da artisti, fotografi, scrittori e personalità della cultura. Tutti chiamati a partecipare all'evento dalla neonata associazione presieduta da Gianni Leone - noto fotografo e intellettuale barese – che si è posta l'obiettivo di animare il dibattito culturale dando voce alle potenzialità espressive delle nuove generazioni e promuovendo iniziative e occasioni di confronto fra diversi linguaggi.

In un articolato percorso espositivo, concepito come un sorprendente labirinto, dialogano tre sezioni: Fotografia e Video - Scritture - Installazioni, coordinate rispettivamente da Gianni Leone, Marina Losappio e Daniela Corbascio.

Fotografia e video

Nicola Amato/Pietro Barone/Renato Cafagno/Mirella Carella/Davide Cassano/Michele Cera/Nicolai Ciannamea/Rosa Ciano/ Angela Cioce/ Alessandro Cirillo/ Stefano Di Marco/ Luciana Galli/Beppe Gernone/Cosmo Laera/Sergio Leonardi/Gianni Leone/Emanuela Lorusso/Renzo Menolascina/Francesco Mezzina/Loredana Moretti/Antonio Porta/Fabrizio Rossiello/Linda Signorile/Antonio Tartaglione/Roberto Tartaglione/ Paola Trizio/Donatella Tummillo

Scritture

Edoardo Altomare/Pasquale Bellini/Emilia Bersabea Cirillo/Paola Borgonzoni Ghirri/Francesca Borri/Rosalba Branà/Patrizia Calefato/Clara Camilleri/Donatella Caprioglio/Antonella Cilento/Teresa Ciulli/Eva Clesis/Paolo Comentale/Vanna Cotturri/Arturo Cucciolla/Michele Damiani/Antonella del Giudice/Tiziana Di Roma/Raffaele Gorgoni/Flavio Lucchesi/Rossella Milone/Delia Morea/Maria Paola Porcelli/Enzo Quarto/Francesca Radina/Beppe Sebaste

Installazioni

Giuseppe Bellini/Luigi Billi/Alfio Cangiani/Miki Carone/Daniela Corbascio/Claudio Cusatelli/Tullio De Gennaro/Regina Gambatesa/Michele Giangrande/Annamaria Ippolito/Iginio Iurilli/Tommaso Lagattolla/Giampiero Milella/Massimo Ruiu/Francesco Schiavulli/Giuseppe Teofilo

La rassegna ospita inoltre due incontri letterari con Paola Ghiri e Beppe Sebaste, organizzati in collaborazione con Dolceamaro Caffè d'Arte Presidio del Libro.

Per informazioni: http://www.incipitverde.it/ e-mail: info@incipitverde.it

Ufficio Stampa:

Patrizia Marino

patrizia.marino@gmail.com Cell. 339.5238312



Cleves: 2° International Photographic Contest of L'Aquila

2o Concorso-Mostra Fotografica Internazionale "In chiave di Rosso"

Invio entro il 6 Ottobre 2008




Dopo il riuscito esordio con il tema "L'emozione in un volto", si rinnova il concorso fotografico de "L'Idea di Cleves", questa volta con un tema apparentemente più ampio: il dettaglio Rosso, il risalto del coloro più appariscente, forte e immediato.

Anche quest'anno il concorso è organizzato in collaborazione con il FotoClub 99 dell'Aquila, circolo affiliato FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

L'anno passato a vincere è stato un italiano, Alessandro Calabrese con il suo geometrico "Giorni a perdere"

La giuria tecnica (confermatissima) sarà composta per il 2008 da Piero Cocco, Danilo Balducci, Marcello Pezzuti, Laura Rosica e Alessandro Fiorenzani.

Il concorso sarà seguito da una mostra delle migliori opere presso lo storico Palazzotto dei Nobili dell'Aquila.

http://www.cleves.it/ita/?page_id=16

info@cleves.it



Archivio e Premio Giornalistico intitolati alla memoria di Giuseppe Massari, Gio' Kappa


E' in preparazione un progetto per recuperare le opere video-giornalistiche del rimpianto Giuseppe Massari, meglio noto nella provincia aquilana con lo pseudonimo di Gio' Kappa.

In collaborazione con la Biblioteca Provinciale dell'Aquila si vuole catalogare e rimasterizzare tutti i filmati video che il giornalista aquilano dedicò alla sua gente e alla sua città.

Al termine del primo anno di catalogazione verrà presentato alla città il lavoro fino a quel momento svolto proprio in occasione della seconda edizione del Premio Giornalistico intitolato proprio alla memoria di Giuseppe Massari.

http://www.cleves.it/ita/?page_id=26

info@cleves.it

Newsletter Musei in Rete - Valle del Metauro

Un cordiale saluto a tutti gli amici dei Musei in Rete della Valle del Metauro

Segnaliamo una nuova iniziativa del Museo del Balì di Saltara.

------------------------------------------------------------

5-6-7 settembre 2008
A TUTTO CIELO
Corso di astronomia osservativa


In scadenza le iscrizioni al corso estivo di astronomia "A tutto cielo" del museo del Balì.

A tutti i partecipanti il museo offre la possibilità di approfondire alcuni tra i più interessanti argomenti dell'astronomia moderna in tre i ncontri durante il primo fine settimana di settembre.
Ciascun incontro è centrato su un tema specifico:
- il Sistema Solare: incontro ravvicinato con il corteo di corpi che orbita intorno al Sole;
- la Galassia: alla scoperta delle stelle, delle loro proprietà e dei ritmi che ne regolano il ciclo vitale;
- l'Universo: viaggio nel profondo cielo tra miriadi di galassie e oggetti "fuori dal comune".

Come per le scorse edizioni, il corso avrà una forte impronta osservativa, utilizzando i telescopi della villa, preceduta da una prima introduzione teorica.
Le iscrizione dovranno pervenire alla segreteria del museo entro e non oltre il 2 settembre 2008. Il costo complessivo è di 60 euro a partecipante.

Per conoscere orari e modalità di iscrizione consultare il sito del museo (www.museodelbali.org) o contattare la segreteria del museo (tel 0721 892390 o mail info@museodelbali.org).

------------------------------------------------------------
www.vallediculture.it

Redazione Vallediculture <info@vallediculture.it>

mercoledì 20 agosto 2008

Crisalide. Narrazioni fotografiche della citta' invisibile


Crisalide. Narrazioni fotografiche della città invisibile


Galleria Milly Pozzi Arte Contemporanea

30 Agosto – 25 Settembre 2008

Crisalide

Narrazioni fotografiche della città invisibile

Francesco Legnani Alberto Locatelli

a cura di Simone Frangi

Inaugurazione 30 Agosto 2008, ore 19.00

Le città invisibili di Italo Calvino, "l'ultimo poema d'amore alla città, nel momento in cui diventa sempre più difficile viverla come città", fornisce un profondo livello di lettura dell'urbs contemporanea: attraverso la costruzione di città immaginarie, tracciate dalla memoria e dal desiderio, Calvino associa alla registrazione della reale débâcle cittadina una proiezione su un possibile recupero delle sue metastasi.

In questo filone letterario, il progetto Crisalide nasce come un piano di "perlustrazione" fotografica in progress del tessuto urbano e territoriale comasco.


Il cuore dell'operazioni artistiche è proprio il testo di Calvino, non solo come ispirazione tematica, ma come vero e proprio strumento operativo. Il testo calviniano diventa il vademecum degli shooting fotografici sul territorio, fornisce suggestioni teoriche e visive, aiuta, direziona, induce gli artisti nella scelta dei soggetti e dei tagli prospettici.


L'idea che guida l'ispirazione è un'insolita accezione del concetto di invisibilità, un'invisibilità che ci sta sotto gli occhi: l'ignorato, il non visto, o meglio, lo s-visto. L'invisibile calviniano cerca il cuore segreto, il nucleo felice, che giace nascosto nel corpo della città infelice: mettendosi sulle tracce dell'invisibilità si scoprono simboli ed icone ancora inavvertiti. La fotografia registra questo invisibile, diventando un indice che reca i segni della crisi urbana e la promessa di un suo riscatto.


Conformemente all'andamento del libro di Calvino - che procede per brevi narrazioni e descrizioni serali - Legnani e Locatelli lavorano per serie parallele, ricalcate sulle "ambascerie" che, nei racconti di Calvino, Kublai Kan commissiona a Marco Polo nei territori dell'impero, portando in vita una città atemporale e visionaria.


Nella trasfigurazione della città reale, Como sarà irriconoscibile ed, insieme, riconosciuta, identificata come luogo teorico per la riflessione.


Città invisibile non come sogno, non come luogo comune, ma come linguaggio.


La narrazione fotografica vuole svestire questa "crisalide pezzente" (I. Calvino) che è la città contemporanea, aiutarla a decomporsi, per liberarne il mistero e scoprirne la fodera interna.


L'allestimento di Crisalide scandirà gli spazi espositivi della Galleria in piccole project room che raccoglieranno le serie di scatti in una forma, ancora una volta, narrativa, cercando di ricostruire le tappe della "perlustrazione".


La mostra fotografica si inserisce nel programma della manifestazione Parolario, dal 23 Agosto al 7 Settembre 2008, Como (www.parolario.it)

Milly Pozzi Arte Contemporanea

Via Parini 18, COMO

+39 031 260999

info@millypozziarte.it

www.millypozziarte.it

dal Martedi al Sabato, dalle 15 alle 19




--
Postato su IL COMUNICATO STAMPA

martedì 19 agosto 2008

Milano. Mostre e musei: oltre 30.000 visitatori nella settimana di Ferragosto

LA MILANO DELLA CULTURA.
MOSTRE E MUSEI: OLTRE 30.000 VISITATORI
NELLA SETTIMANA DI FERRAGOSTO


Milano, 19 agosto 2008 – Turisti, comitive, famiglie e diversi milanesi hanno approfittato della pausa estiva per riscoprire la propria città. E' un bilancio decisamente positivo quello fatto registrare nella settimana di Ferragosto dalle mostre e dai musei civici. Aperti tutti i giorni, compreso Ferragosto, nell'ambito del cartellone de "La bella Estate di Milano 2008", promossa dal Comune, i "centri" della cultura di Milano hanno visto un'impennata delle affluenze. Si conferma così il trend tutto in salita dei biglietti staccati e delle presenze: un'affermazione sullo scenario internazionale della "piazza milanese", iniziata già nell'estate 2006.

Nella settimana dall'11 al 17 agosto, sono stati complessivamente 30.695 i visitatori delle mostre in programma nelle principali sedi espositive del Comune di Milano e dei Musei Civici, con un incremento del 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

In dettaglio, sulle 16.149 presenze registrate alle mostre in corso a Palazzo Reale, PAC, Palazzo della Ragione, Rotonda di via Besana e Sale Viscontee del Castello Sforzesco, la preferita è stata quella dedicata a Canova (3.846 entrate), seguita da Bacon (2.878), Ligabue (2.863), Peter Greenaway con la sua interpretazione dell'Ultima cena di Leonardo (2.450), Faїence e Bertozzi&Casoni (1.732), Guccione (742), Weegee (497), Aligi Sassu e Corrente (446), Robert Indiana (434), Conrad Marca-Relli (261).

La gran parte dei 14.546 visitatori dei musei civici ha preferito le merlate e le suggestioni del Castello Sforzesco (7.715 presenze); hanno catturato l'attenzione sia l'Acquario (2.734) che il Museo di Storia Naturale (2.397). Più staccati il Museo dell'Ottocento (1.277), il Museo Archeologico (290) e il Museo Milano (133).
Non compare nella classifica uno dei musei più amati dal pubblico, ovvero il Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci", chiuso per importanti lavori di ristrutturazione riguardanti la sicurezza e l'impianto di climatizzazione che, una volta ultimato, sarà all'avanguardia per consumi e inquinamento: garantito l' "impatto zero" grazie a una pompa di calore che sfrutterà l'acqua di falda.


In particolare, nella giornata di Ferragosto, sono stati 3.275 i visitatori delle mostre, con in testa quella di Canova a Palazzo Reale, che ha totalizzato 841 presenze.

Sempre a Ferragosto, i Musei Civici hanno accolto 2.735 visitatori: la maggiore affluenza è stata registrata al Castello Sforzesco (Pinacoteca, Museo d'Arte Antica, Arte Applicata e Museo Egizio) con 1.668 presenze.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

domenica 17 agosto 2008

Corrieredelweb: TuttoMostre

Corrieredelweb.it lancia il blog tematico TuttoMostre, dedicato alla divulgazione di news inerenti le esposizioni di ogni forma d'arte.

Mediante l'invio di una semplice email è possibile pubblicare in tempo reale le proprie notizie sul mondo del mostre: segnalazioni di mostre di pittura, scultura, architettura, fotografia, visite guidate, recensioni, presentazioni, ecc.

Come fare?

Basta scrivere il titolo nell'oggetto (senza usare lettere accentate) e il testo nel corpo del messaggio dell'email: comunicato.tuttomostre [at] blogger.com

Dopo la validazione la vostra news sarà direttamente online, senza bisogno che effettuate alcuna richiesta di accredito, registrazione, login e altre perdite di tempo.

Attenzione: ricordatevi di scrivere la comunicazione nel corpo dell'email e non allegate testi, o file pdf.

Potete invece allegare immagini e fotografie (e più sono leggere e prima si caricheranno sul monitor)!

Controllate periodicemente l'home page di TuttoMostre: periodicamente l'email per inviare le news viene cambiata.


Gli addetti degli uffici stampa possono richiedere alla redazione del CorrieredelWeb.it l'accredito stampa che consente di pubblicare, con la propria firma e senza attesa di validazioni i propri comunicati stampa.

Dopo l'accredito sarà possible pubblicare sia in forma tradizionale (con il login) sia via email.

ENRICO PERESSUTTI centenario della nascita dell'architetto

ENRICO PERESSUTTI.
L’uomo, l’architetto, l’artista, nel centenario della nascita.

Mulino di Borgo Ampiano e Sala SOMSI, Pinzano al Tagliamento (Pn)
24 agosto-28 settembre 2008
ingresso libero. orari: sabato-domenica: 10/12.00-16/19.00
info: 0432.950005; e mail: architetto.peressutti@gmail.com

Un secolo fa, il 28 agosto 1908, nasceva a Pinzano al Tagliamento Enrico Peressutti, destinato a diventare un protagonista dell’architettura italiana del Novecento, fondatore nel 1932 con Banfi, Belgiojoso, e Rogers, del gruppo BBPR, dalle iniziali dei loro nomi con i quali firmarono alcuni tra i più innovativi progetti nel campo dell’urbanistica, dell’edilizia e del design.

Alla sua vita e alle sue numerose opere è dedicata questa mostra, che pur con intenti didattici e soprattutto per farlo meglio conoscere ai suoi concittadini, ne rivela anche alcuni tratti più intimi e inediti, quali la storia paterna e la gioventù trascorsa in Romania, le sue qualità di disegnatore e di fotografo, e alcuni momenti salienti della sua biografia, come gli anni di guerra e gli affetti famigliari. In esposizione schizzi di architettura, disegni e acquarelli autografi, fotografie, e alcuni esempi della produzione nel campo del design del gruppo BBPR.

La Mostra è stata realizzata dal Comune di Pinzano al Tagliamento e dalla SOMSI Pinzano, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della Comunità Montana del Friuli Occidentale,
in collaborazione con il Comune di Udine, Galleria d’Arte Moderna e grazie alla disponibilità della figlia dell’architetto, Marina Peressutti e del prof. arch. Alberico Barbiano di Belgiojoso.
Un estratto dalla rivista Rassegna Tecnica del Friuli Venezia Giulia, dedicato all’opera e alla vita di Enrico Peressutti accompagna la mostra.

Comitato promotore:
Luciano De Biasio, Sindaco
Samantha Mizzaro, Assessore alla Cultura

Collaborazione scientifica:
Isabella Reale, Gamud, Udine
Emanuele Fabris, coordinamento generale delle manifestazioni per il centenario
Cristina Zannier, responsabile Biblioteca Comunale di Pinzano

Hanno collaborato: Marta Polli, Oria Zamparutti, Simone Marian
Grafica: Massimo Cigaina, Radiografica, Spilimbergo


Info: Udine, Galleria d’Arte Moderna e Gallerie del Progetto
via Ampezzo 2 – tel. 0432 292891 – fax 0432 504219
gamud@comune.udine.it
www.comune.udine.it
Google
 

Ultime dai news-blog del CorrieredelWeb.it

Lettori fissi

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI